il CEFAP e la SEA insieme per la Formazione nella Regione Lazio

il CeFAP opera nella formazione professionale del settore agricolo fin dal 1969. Nei suoi oltre 40 anni di attività ha acquisito competenze tecniche e formative specifiche nei molteplici comparti in cui si articola il settore. L’assetto istituzionale attuale di CeFAP vede la presenza di Federazione Regionale Coldiretti FVG, Federazione Regionale Unioni Agricoltori del FVG, Confederazione Italiana Agricoltori del FVG ed EnAIP Friuli Venezia Giulia. il CeFAP opera come agenzia di formazione per conto di imprenditori e operatori del settore primario, delle organizzazioni professionali di categoria, delle associazioni dei produttori agricoli e di altri organismi pubblici e privati. Tutti questi attori della scena agricola regionale rappresentano per il CeFAP un costante riferimento per l’individuazione delle esigenze di formazione, traducendole poi in percorsi formativi altamente qualificanti.

Insieme alla SEA Tuscia, sono risultati vincitori del progetto RIESCO della Regione Lazio nell’ambito della sperimentazione del RIF – Reddito di Inclusione Formativa, che promuove interventi di cittadinanza ed empowerment rivolti nella prima fase di sperimentazione, a 1000 giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni che non sono coinvolti in attività formative né lavorative.

Il bando Riesco è l’iniziativa della Regione Lazio rivolta ai giovani che non sono coinvolti in percorsi di formazione o lavoro, finalizzata a rafforzare le opportunità di attivazione o inserimento occupazionale. Riesco investe sulla formazione come principale strumento per aumentare e migliorare le proprie opportunità di conoscenza e professionali.

Per questo motivo, le risorse assegnate sono proporzionali all’impegno dedicato alle attività formative: all’aumentare delle ore di formazione corrispondono maggiori risorse per “attività di cultura, creatività e cura del sé” e a titolo di indennità di partecipazione.

Il Corso realizzato dalla SEA e dal CEFAP riguarda  la figura del  “Tecnico di controllo della produzione agroalimentare e biologica” della durata di 336 ore presso le sedi di Sora e di Latina.

Immagine1

 

 

 

 

Advertisements